Pagare, l'ABC del mutuo

 Le guide di Casa.it

Accollo del mutuo | Ammortamento | Assicurazione | Conto corrente bancario | Contratto di mutuo | Durata | Estinzione | Euribor | Euriris | Fondo acquisto prima casa | Ipoteca | IRS | ISC | Mutuante | Mutuatario | Mutuo | Mutuo ipotecario | Mutuo a tasso fisso | Mutuo a tasso variabile | Mutuo a tasso misto | Notaio | Perizia | Portabilità del mutuo | Preammortamento | Rata | Rinegoziazione | Spese d'istruttoria | Spread | Surroga | Taeg | Tan


Accollo del mutuo

Quando chi vende casa trasferisce a chi compra il pagamento alla banca delle rate del mutuo rimanenti.


Ammortamento

Quota di capitale e quota di interessi stabilita dalla banca che costituisce la rata di pagamenti del muto.


Assicurazione

Incendio e scoppio, emessa di solito dalla banca stessa per la concessione del mutuo. E' richiesta dalla banca per finanziamenti superiori all'80% del valore dell'immobile.


Conto corrente bancario

L'accensione di un mutuo prevede di solito l'apertura di un conto corrente presso la banca o l'istituto di credito che lo eroga.


Contratto di mutuo

E' l'atto tra banca e mutuatario stipulato alla presenza di un notaio che regola il prestito di denaro a interesse. Contiene tutte le clausole che interessano le parti, comprese durata, modalità di rimborso anticipato, interessi di mora ecc.


Durata

E' il numero di anni concordato tra banca e mutuatario (riportato nel contratto di mutuo) per l'estinzione del debito da parte del mutuatario.


Estinzione

Quando sono state restituite tutte le rate pattuite avviene l'estinzione del mutuo. L'estinzione anticipata è regolata dal contratto di mutuo. Per i mutui sottoscritti dopo il 2/02/2007, il decreto Bersani (D. lgs. 7/07) ha abolito la penale di estinzione.


Euribor

EURo Inter Bank Offered Rate, ovvero tasso interbancario di offerta in euro. E' il tasso di interesse medio delle transazioni finanziarie tra le principali banche europee usato come riferimento base per i mutui a tasso variabile.


Euriris

Vedi IRS.


Fondo acquisto prima casa

Fondo di solidarietà istituito con la Finanziaria 2008 che da la possibilità al mutuatario di sospendere i pagamenti delle rate al massimo per due volte e per non più di 18 mesi. Occorre dimostrare di non essere in grado di provvedere al pagamento prima del provvedimento di escussione. Il Fondo si accolla costi e oneri del pagamento del mutuo.


Ipoteca

E' la garanzia che tutela banca nel caso in cui il mutuatario non paghi il mutuo e che le permette di vendere l'immobile per recuperare quanto le spetta. Il valore dell'ipoteca di solito equivale al doppio del prestito erogato. La cancellazione dell'ipoteca è automatica con la fine del rimborso del mutuo (legge 40/2007).


IRS

Interest rates swapping. E' il tasso che regola le operazioni di scambio di denaro a tasso fisso e a tasso variabile tra le banche europee. Sommato allo spread definisce l'interesse dei mutui a tasso fisso.


ISC

Indice sintetico di costo. Equivale al TAEG. E' l'indicatore del costo complessivo del mutuo o di un finanziamento ed è espresso in percentuale sul totale del prestito concesso. Comprende di solito tutte le spese: rimborso del capitale, pagamento degli interessi, spese di istruttoria, perizia, assicurazione, spese di incasso rata ecc.


Mutuante

E' la banca o l'istituto di credito che concede il mutuo.


Mutuatario

E' chi riceve i soldi dalla banca e a cui è intestato il contratto di mutuo. Il mutuatario è il titolare dei diritti e dei doveri relativi al finanziamento presenti nel contratto di mutuo.


Mutuo

Il mutuo è un prestito. Viene erogato da banche, istituti di credito e finanziare ed è concesso per l'acquisto o la ristrutturazione di un'unità abitativa, con obbligo del mutuante di restituire a chi ha erogato il mutuo, altrettanto denaro con rate di importo, tasso e durata stipulati con il contratto di mutuo.


Mutuo ipotecario

Mutuo di media e lunga durato con iscrizione ipotecaria dell'immobile a tutela della banca che concede il mutuo.


Mutuo a tasso fisso

Con rata di rimborso costante: l'ammontare degli interessi è definito in sede di stipulazione del prestito e non varia più per tutta la durata del mutuo.


Mutuo a tasso variabile

Con rata di rimborso variabile in base a uno o più parametri indicati nel contratto di mutuo.


Mutuo a tasso misto

Alterna periodi di rimborso a tasso fisso con periodi a tasso variabile indicati nel contratto di mutuo.


Notaio

Svolge la funzione di pubblico ufficiale. Attribuisce pubblica fede agli atti pubblici e privati tra cui la compravendita di immobili e la stipula di contratti di mutuo.


Perizia

Valutazione dell'immobile (struttura, manutenzione, funzionalità ecc.) effettuata da un tecnico professionista.


Portabilità del mutuo

Possibilità data dal decreto Bersani bis al mutuatario di sostituire nel contratto di mutuo la banca mutuante con un'altra banca mutuante (scelta dal mutuatario per le migliori condizioni di mutuo offerte). La nuova banca mutuante subentra anche nell'ipoteca. Durata, tipo tasso, spread, piano di ammortamento e periodicità rate possono variare; intestatari del mutuo e debito residuo rimangono gli stessi. Le variazioni del contratto di mutuo devono essere redatti in forma di scrittura privata ed autenticati da un notaio.


Preammortamento

Periodo del mutuo iniziale in cui le rate sono costituite solo da interessi e non da quota capitale.


Rata

E' la somma composta da capitale e interessi che il mutuatario versa al mutuante per estinguere il mutuo. La periodicità della rata è stabilita dal contratto di mutuo e può essere mensile, trimestrale, semestrale o annuale.


Rinegoziazione

Possibilità del mutuatario di richiedere al mutuante la revisione delle condizioni di rimborso del mutuo in corso.


Spese d'istruttoria

Sono le spese che la banca sostiene per avviare le pratiche di concessione del mutuo di cui richiede il rimborso al mutuatario.


Spread

E' la percentuale di guadagno della banca sull'importo finanziato. Assieme all'Euribor per il variabile e all'IRS - Euriris per il fisso, definisce il tasso del mutuo offerto dalla banca.


Surroga

Vedi Portabilità del mutuo.


Taeg

Vedi ISC.


Tan

Tasso annuo nominale. E' il costo annuale di un prestito espresso in percentuale e calcolato solo sull'importo richiesto senza tenere sconto di alcuna altra spesa da sostenere da parte del richiedente il prestito.